Pieve d'Alpago

Coppia uccisa: Pm, tutto molto prematuro

CISON DI VALMARINO (TREVISO), 2 FEB - Proseguono le indagini di potenziali indizi utili alle indagini nella casa e nel giardino di Loris Nicolasi e Anna Maria Niola, gli anziani coniugi uccisi ieri da sconosciuti negli spazi della loro abitazione alla periferia di Cison di Valmarino. Se le prime impressioni possono portare a immaginare un'aggressione a scopo di rapina il procuratore capo della Repubblica di Treviso, Michele Dalla Costa, ha detto che "è ancora tutto molto prematuro" per non estendere le ipotesi a tutto tondo. I corpi, che presentano molte tracce di contusioni e ferite da taglio, saranno sottoposti quanto prima all'indagine autoptica per contribuire, più che all'individuazione delle cause della morte, alla ricostruzione della successione degli eventi, essendo i due cadaveri stati ritrovati all'aperto ed a parecchi metri di distanza l'uno dall'altro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie